CUNEO
 

CENTO ANNI DI CODE’ CRAI NORD OVEST

CENTO ANNI DI CODE’ CRAI NORD OVEST

CENTO ANNI DI CODE’ CRAI NORD OVEST Una cooperativa con un secolo di vita

Categorie: Storie Cooperative

Tags: Codè Crai

Domenica 11 ottobre, sulle rive del lago Maggiore, la cooperativa di dettaglianti Codè Crai di Leinì ha festeggiato un compleanno molto ragguardevole, 100 anni di attività. In una sala fitta di soci e di dipendenti, il presidente Maurizio Rota ha aperto i lavori e le celebrazioni. Il sindaco di Leinì Gabriella Leone ha portato i saluti del Comune dove ha sede la cooperativa, ricordando l’importanza di questa impresa per il tessuto sociale ed economico circostante. Codè nacque con l’obiettivo preciso di realizzare un magazzino comune, attraverso il quale i soci dettaglianti potessero acquistare le merci a un prezzo più vantaggioso di quanto avrebbero ottenuto sul mercato. Ai servizi di acquisto delle merci e di magazzino si aggiunsero poi altre attività, riguardanti il marketing e la promozione dei negozi attraverso un’insegna comune. Negli anni, lo scopo mutualistico della cooperativa è rimasto invariato, e ha saputo tutelare i soci anche quando i loro negozi, senza il sostegno di Codè, non avrebbero potuto sostenere l’incalzare della grande distribuzione organizzata.Come ha ricordato il presidente Rota, la sfida oggi si gioca sulla capacità di innovazione. Con 327 punti vendita, e 90 mezzi, Codè riesce a mantenere una tradizione di negozi di prossimità, coniugando questo aspetto con le necessarie trasformazioni richieste dai tempi. Secondo il presidente di Federconsumo nazionale Pierluigi Angeli, che ha partecipato all’evento, la forza di Codè risiede nella sua unità, e nell’essere parte di un grande movimento cooperativo. In un momento di grande trasformazione del commercio i maggiori esperti di marketing riconoscono il valore aggiunto dell’imprenditorialità diffusa e della qualità del servizio al cliente offerta dalle cooperative dei dettaglianti. Secondo i dirigenti nazionali del gruppo Crai, presenti alle celebrazioni, il rafforzamento dell’insegna, unito alla capacità di segmentazione della clientela, sapendo scegliere per quali fasce operare, sono alcune delle leve di Crai per garantire il successo e la soddisfazione delle aspettative. Il presidente di Federconsumo Piemonte Giuseppe Bezzo, che ha presieduto Codè dal 1971 al 2013, ha ricevuto una targa di riconoscimento per il grande lavoro svolto, nella commozione generale di quanti, tra dipendenti e soci, lo hanno seguito con stima e affetto in tutti quegli anni. “Oggi si profilano nuove strade - ha affermato Giuseppe Bezzo – e come Federazione regionale stiamo affiancando le imprese per percorrerle. Il seminario per le cooperative di venerdì 16 ottobre a Torino #prospettivedigitali sull’innovazione della comunicazione e del marketing è per noi strategico per questi fini”. 

iTAGstorieCOOPERATIVE

leULTIMEnotizie

ilCALENDARIO

«gennaio 2018»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234



CONFCOOPERATIVE CUNEO
Via Cascina Colombaro, 56
12100 CUNEO
t +39 0171/451711
cuneo@confcooperative.it