CUNEO
 

Rinnovato il Consiglio d’Amministrazione del Vivalb

Rinnovato il Consiglio d’Amministrazione del Vivalb

Rinnovato il Consiglio d’Amministrazione del Vivalb

Categorie: Storie Cooperative

Tags:

Una partecipata assemblea ha eletto, martedì 27 maggio, i membri del nuovo consiglio d’amministrazione del Vivaio Cooperativo Regionale Piemontese, società cooperativa costituita fra le Cantine Sociali della Provincia di Cuneo, la Piemonte Asprofrut, la Vignaioli Piemontesi e l’Istituto Agrario Umberto I di Alba. Giulio Porzio, viticoltore di Rocchetta Tanaro, guida della Vignaioli Piemontesi, la maggiore organizzazione di produttori vitivinicoli d’Italia, è stato eletto nuovo presidente del Vivaio Cooperativo. Verrà affiancato dal vice Cesare Barbero, direttore della Cantina Vignaioli Elvio Pertinace e dai consiglieri Antonello Demaria (Cantina del Nebbiolo di Vezza d’Alba), Giovanni Bracco (Cantina Clavesana), Giuseppe Dacomo (Scuola Enologica), Nicoletta Ponchione e Davide Viglino (Fedagri Piemonte).  “Il Vivalb è un organismo realizzato per rispondere in modo moderno ed ottimale alle esigenze dell'assistenza tecnica e formazione professionale dei frutticoltori e viticoltori, in modo particolare nella costituzione di nuovi impianti” – spiegano dalla cooperativa –  “Il nuovo Consiglio d’amministrazione continuerà l’importante lavoro portato avanti in questi anni nell’ambito della sperimentazione e della collaborazione con numerosi e qualificati Istituti di ricerca e il prezioso lavoro svolto a favore della garanzia di efficienza, di qualità e di avanguardia varietale. Tra le nuove sfide che vedranno il vivaio cooperativo parte attiva, la ricerca sulle barbatelle destinate alle produzioni biologhe e lo studio di nuove varietà di nocciolo non polloniche”. Dal nuovo consiglio arriva un sentito ringraziamento e un plauso all’attività di tecnici e amministrativi che hanno contribuito a rendere tale struttura un riferimento a livello non solo regionale. Una particolare menzione è andata ai “pionieri” del vivaio, il compianto professor Ugo Genta e il professor Teresio Ambrosio che dopo anni di attività a servizio della gestione della cooperativa, al raggiungimento dell’età pensionabile, ha rassegnato le dimissioni e ceduto il passo all’enologo Cristina Marchisio.               

Tag:

iTAGstorieCOOPERATIVE

leULTIMEnotizie

ilCALENDARIO

«gennaio 2018»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234



CONFCOOPERATIVE CUNEO
Via Cascina Colombaro, 56
12100 CUNEO
t +39 0171/451711
cuneo@confcooperative.it