CUNEO
 

Assemblea Banca Alpi Marittime

Assemblea Banca Alpi Marittime

Assemblea Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carrù

Categorie: Storie Cooperative

Tags:

La tensostruttura e la giornata della salute non sono state le uniche novità dell’Assemblea 2015, i giovani coworkers del BamLab erano presenti con proprio stand per fornire a tutti indicazioni in merito alla loro attività ma anche per entusiasmare i presenti con la realizzazione delle statue in miniatura, i “Mini Me” ovvero una stampa in 3D delle persone. Inaugurato a inizio 2015, il BamLab continua a raccogliere nuove adesioni di giovani freelance e start-up che all’interno del coworking si incontrano, confrontano e creano progetti.  E anche le richieste di servizi digitali da parte delle aziende del territorio non sono tardate ad arrivare. E tutto il fermento di questo gruppo di giovani appassionati di nuove tecnologie sfocia anche in incontri, al momento mensili, dove si parla di temi di interesse per il mondo delle imprese e non solo.

Il bilancio - La raccolta globale della Banca ha raggiunto i 2 miliardi e 54 milioni di euro (di cui 1,6 miliardi di raccolta diretta) con un aumento di 178 milioni di euro sul 2013 (+9,50%). Il valore degli impieghi lordi ha superato il miliardo di euro con un +6,61 sul 2013. I mutui e le altre sovvenzioni sono cresciuti del 4,21% pari ad un valore di 25 milioni di euro (su un incremento complessivo sul nominale dei prestiti di 62 milioni di euro). Le sofferenze nette arrivano a 23 milioni di euro. Il rafforzamento degli attivi finanziari rispetto a dicembre 2013 è stato determinato anche dall’aumento dei titoli di proprietà che hanno raggiunto e superato il miliardo di euro (con un +10%) a seguito dell’acquisto di titoli governativi italiani. L’utile è ancora cresciuto, superando gli 11 milioni di euro. Così come continua ad aumentare il numero dei soci che, ad oggi, hanno raggiunto le 11.500 unità.

Dati che la Banca pensa ancora di superare, sia con l’incremento della clientela che degli sportelli con particolare attenzione alle innovazioni che si preannunciano anche nel sistema bancario cooperativo.

 La Mutua “Vicini sempre” in ambito sanitario erogherà sussidi sotto forma di diarie da ricovero e rimborsi delle spese medico-sanitarie, consentendo l’accesso a reti convenzionali per ridurre costi e tempi di attesa; erogherà  servizi di consulenza medica ed organizzerà check up e campagne di prevenzione sanitaria e favorirà servizi socio-sanitari di natura domiciliare.

In quello sociale ed assistenziale, erogherà sussidi in caso di eventi quali una nascita o l’inizio di un ciclo scolastico; stipulerà convenzioni con enti e cooperative che erogano servizi a persone anziane ed aiuterà le famiglie sovraindebitate con azioni di patronato. Infine dell’ambito educativo e ricreativo realizzerà incontri di formazione ed educazione sanitaria, di formazione professionale e di cultura in generale, oltre ad attività ricreative e tempo libero, per tutte le età, bambini compresi.

«La nostra iniziativa - ha aggiunto il presidente della Bam, Gianni Cappa - è un’importante opportunità per le famiglie del territorio: basti pensare che è la prima del genere realizzata da una Banca, in Piemonte, a favore dei propri soci-clienti. Poi ha la caratteristica di permettere, con una quota associativa alla portata di tutti e di qualunque nucleo familiare di essere quanto mai popolare. Intanto a meno di un mese dalla sua nascita già si sta pensando allo studio di una formula che, al costo di una somma di poco superiore a quella del ticket richiesto dal servizio sanitario nazionale, comprenda anche un certo numero di visite ed esami specialistici».

Rinnovo delle Cariche Sociali - Alla votazione per il rinnovo delle Cariche Sociali della Banca Alpi Marittime, che resteranno in carica nei prossimi tre anni hanno partecipato un migliaio di soci con presenza e con delega.

Al termine i risultati hanno confermato

-      Consiglio di Amministrazione: Bracco Giovanni, Canavoso Marco, Cappa Giovanni, Clerico Fabrizio, Gabetti Carlo, Garesio Leonardo, Gasco Gian Pietro, Massimino Domenico, Morra Aldo.

-      Collegio Sindacale: Fea Edoardo, Boggetto Carlo, Troia Massimo. Supplenti: Cardone Mauro, Monti Patrizia.

-      Probiviri: Fenoglio Paolo, Rosso Nolasco Michela. Supplenti: Pellegrino Francesca, Summa Alberto.

La sede della Banca Alpi Marittime è nel Castello di Carrù, e sul territorio conta 20 filiali (Carrù, Mondovì Breo, Mondovì Altipiano, Mondovì Carassone, Cuneo, Alba, Beinette, Dogliani, Farigliano, Monforte d’Alba, Pamparato, Piozzo, San Michele Mondovì, Vicoforte, Villanova Mondovì, Morozzo, Torino Sant’Anselmo, Torino Gran Madre) di cui 2 sedi secondarie (Loano, Torino), 4 sportelli di Tesoreria (Clavesana, Novello, Ormea, Margarita), 4 sportelli bancomat a Clavesana, Magliano Alpi, Pratonevoso e Lequio Tanaro. Complessivamente Banca Alpi Marittime ha circa 170 dipendenti, con un leggero aumento rispetto allo scorso anno.

 

Tag:

iTAGstorieCOOPERATIVE

leULTIMEnotizie

ilCALENDARIO

«gennaio 2018»
lunmarmergiovensabdom
25262728293031
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234



CONFCOOPERATIVE CUNEO
Via Cascina Colombaro, 56
12100 CUNEO
t +39 0171/451711
cuneo@confcooperative.it