CUNEO
 

Piemonte Latte in assemblea

Piemonte Latte in assemblea

Piemonte Latte in assemblea

Categorie: dalle cooperative

Tags:

Con una raccolta di oltre 112 milioni di litri ed un fatturato di 40,5 milioni di euro che ha permesso la distribuzione di un conguaglio di circa 200.000,00 euro, l’assemblea di sabato 29 aprile della cooperativa agricola Piemonte Latte di Savigliano ha celebrato l’anno dei record. Record in positivo in termini di volumi di latte e di vendite ma anche, in alcuni mesi record in negativo per il comparto a causa delle mortificazioni imposte dal mercato. E’ ancora fresco nella memoria di tutti il ricordo della “tempesta perfetta” scatenatasi tra aprile e luglio con il crollo delle quotazioni e con il rischio di non riuscire a collocare il latte, anche se a prezzi miserrimi. Pur in un clima negativo Piemonte Latte ha comunque fatto sino in fondo il proprio dovere, attrezzando da aprile 2016 una raccolta straordinaria a favore di 45 stalle piemontesi lasciate dall’industria, che diversamente non sarebbero riuscite a collocare il latte. In questo modo Piemonte Latte e la Cooperazione in genere, in tutto il Nord Italia, hanno dimostrato, ancora una volta, il proprio valore strategico intervenendo, nei fatti, in un momento di gravissime difficoltà e umiliazione per il comparto. Volatilità dei mercati, necessità di crescita per far fronte ai nuovi scenari ma soprattutto la spinta ad ampliare i propri orizzonti e a creare nuove occasioni e strumenti per valorizzare il latte dei Soci, sono stati i temi dominanti sviluppati nel corso dell’Assemblea. -Anche è soprattutto nei momenti negativi  occorre “rimboccarsi le maniche”, capitalizzare  anche le esperienze negative e capire che una grande Cooperativa quale è Piemonte Latte, deve diversificare e ampliare i propri orizzonti di mercato –  ha sottolineato il presidente Roberto Morello  -ed è in questa logica che nell’estate 2016 abbiamo costituito, con un nostro partner commerciale storico ed affidabile quale è INALPI la società Latterie Alpine srl, con l‘obiettivo di entrare da protagonisti anche nell’area della trasformazione stante anche la partecipazione in Cooperlat- I Soci della Piemonte Latte hanno capito che la loro Cooperativa, anche sulla base dello stimolo della stessa base sociale emerso in precedenti Assemblee, doveva cimentarsi con nuove sfide e aprirsi ad altre opzioni pur sempre mantenendo il ruolo maturato in 35 anni di attività, di fornitore ai Caseifici clienti, investendo anche in nuove opportunità, dalla trasformazione al latte alimentare così da spaziare dalla vendita del latte crudo presso i clienti storici, ai prodotti caseari. Puntando sempre sull’origine orgogliosamente Piemontese, sulle D.O.P., sulla tracciabilità, sull’eccellenza e sull’adozione di protocolli che permettano di valorizzare in termini oggettivi la realtà del latte dei Soci, sull’aggiornamento costante così come avvenuto nel corso sui protocollo INALPI/Ferrero concluso con il rilascio di oltre 150 attestati, in sostanza sulla necessità di crescere insieme sulla base di obiettivi condivisi. L’Assemblea di Piemonte Latte ha così sancito la svolta, seppur nella continuità, indispensabile per proiettare i Soci e la Cooperativa in un futuro dove occorre avere gli strumenti giusti e le armi adeguate per competere, per stare al passo con i tempi e con il mercato
Tag:

iTAGleNOTIZIE

lePUBBLICAZIONI

leINIZIATIVE

iPROGETTI

ilCALENDARIO

«luglio 2018»
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345



CONFCOOPERATIVE CUNEO
Via Cascina Colombaro, 56
12100 CUNEO
t +39 0171/451711
cuneo@confcooperative.it