CUNEO
 

A Melaverde la cooperativa Alpina Alta Valle Ellero e il territorio di Roccaforte Mondovì

A Melaverde la cooperativa Alpina Alta Valle Ellero e il territorio di Roccaforte Mondovì

A Melaverde la cooperativa Alpina Alta Valle Ellero e il territorio di Roccaforte Mondovì

Categorie: da Confcooperative Cuneo

Tags:

Domenica 20 novembre alle ore 11.55 nello spazio della trasmissione televisiva Melaverde, su canale 5, verrà trasmesso il servizio “Ospitali per tradizione” girato tra gli alpeggi, la borgata di Baracco e il ristorante albergo Commercio di Roccaforte Mondovì. Le telecamere del programma dedicato alle tipicità e alle tradizioni del territorio trasmesso dalla rete ammiraglia di Mediaset porteranno così nuovamente alla ribalta la cooperazione made in Granda raccontando la storia della famiglia di Flavio Rastello, giovane presidente della Cooperativa Alpina Alta Valle Ellero, realtà associativa nata nel 1958 per gestire in comune tra allevatori pascoli e alpeggi. Una parte significativa del servizio è stata dunque girata proprio in alta quota durante le operazioni di trasferimento della mandria della famiglia Rastello da un giass ad un altro. A descrivere la scelta di vita del malgaro, intervistato dalla conduttrice Ellen Hidding, sarà proprio Flavio Rastello, che con il fratello Giuseppe e la mamma Marinella porta avanti l’attività iniziata dal nonno e sviluppata dal padre, il compianto Oreste Rastello, storico presidente della cooperativa Alpina Alta Valle Ellero. Verranno messe in onda scene che raccontano la quotidianità dei quattro mesi di transumanza, ma anche immagini eccezionali quali il primo pasto di due vitellini gemelli a poche ore dalla nascita e la cattura di un camoscio da parte del lupo. Durante le riprese le telecamere di Melaverde sono infatti riuscite a documentare lo straordinario inseguimento e l’attacco del predatore all’ungulato a pochi metri dalla mandria. Oltre alla cooperazione per la gestione degli alpeggi, la puntata illustrerà la collaborazione tra abitanti del posto e istituzioni locali per riqualificare il borgo Baracco del comune di Roccaforte Mondovì. Questa borgata alpina, che ha avviato e portato avanti un percorso di recupero e di riqualificazione (con il supporto anche di specifici provvedimenti regionali previsti dalla passata programmazione del programma di sviluppo rurale) rappresenta un modello emblematico e replicabile in altri territori. Grazie alla permanenza delle persone del posto, all’insediamento di nuovi abitanti, alla sensibilità e alla vicinanza degli enti locali, tale complesso ha visto infatti una inversione di tendenza rispetto alle precedenti fasi di abbandono e gode ora di una nuova dinamicità imprenditoriale e sociale. Questi aspetti verranno ben evidenziati nel corso della puntata dalle interviste realizzate a Gianluca Bruno, esperto di storia locale, Carlo Unia, allevatore di Baracco e di diverse testimonianze di chi in tale borgo è rimasto o ha deciso di stabilirsi. Come sempre la puntata dedicherà spazio alle eccellenze gastronomiche del posto. Ad illustrarle al grande pubblico in questo caso saranno i fratelli Dho del ristorante Albergo il Commercio di Borgata Norea, sempre a Roccaforte Mondovì, che per l’occasione hanno allestito e descritto una tavolata ricca di tipicità locali. Per far conoscere appieno la bellezza di questo territorio, oltre alle suggestive immagini, nell’intervento di chiusura, verranno illustrate le ricchezza e le diverse attrattive naturali e turistiche di Roccaforte Mondovì.  

Tag:

iTAGleNOTIZIE

lePUBBLICAZIONI

leINIZIATIVE

iPROGETTI

ilCALENDARIO

«giugno 2018»
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678



CONFCOOPERATIVE CUNEO
Via Cascina Colombaro, 56
12100 CUNEO
t +39 0171/451711
cuneo@confcooperative.it