CUNEO
 

Circuito TicketOne e Piemonte Ticket: ingresso della Cooperativa Libraria "La Torre"

Circuito TicketOne e Piemonte Ticket: ingresso della Cooperativa Libraria "La Torre"

Circuito TicketOne e Piemonte Ticket: ingresso della Cooperativa Libraria "La Torre"

Nuova opportunità per gli associati

Categorie: dalle cooperative

Tags: Cooperativa Libraria La Torre

A partire da ottobre 2015, la Cooperativa Libraria “La Torre” di Alba, entrata nel circuito dei punti vendita di TicketOne e Piemonte Ticket, offre ai propri associati un nuova opportunità.  Nei locali di Via Vittorio Emanuele II 19/G (Galleria della Maddalena), oltre all’offerta libraria è ora infatti possibile informarsi ed acquistare in prevendita biglietti per concerti, appuntamenti sportivi, mostre, musei, e spettacoli dal vivo. Gli utenti di questo nuovo servizio hanno inoltre l’opportunità di scegliere il proprio posto sulla piantina dei luoghi degli eventi e, là dove previsto dall’organizzazione, di ritirare il biglietto stampato direttamente in libreria. “Con l’ingresso nel circuito TicketOne e Piemonte Ticket, “La Torre” si apre oggi a una nuova offerta di prodotti culturali – dichiarano dalla Cooperativa, e proseguono “Nei quasi 40 anni di esperienza, la nostra realtà si è distinta all’attenzione dei suoi concittadini non come una semplice libreria, una iniziativa prettamente commerciale, ma appunto come un cittadino: un soggetto responsabile e partecipe della vita civile, che offre il suo contributo di idee e crea opportunità di aggregazione, dibattito, crescita. Lo scenario in cui la cooperativa ad oggi si trova ad operare è certamente cambiato rispetto a quello dei suoi esordi. Non sono oggi tempi facili per chi crede che il libro sia un indispensabile strumento di bellezza, di conoscenza, di educazione ai sentimenti, e si assume perciò il compito di offrirgli una vetrina, di presentarlo con cura, di non scordare che dietro alle copertine devono rimanere prima di tutto le persone. Negli anni sono cambiate molte cose, la libreria ha seguito i cambiamenti dell’agire politico con molta attenzione, non rinunciando però al suo ruolo principale: essere un luogo dove ci si può confrontare sui vari temi sociali, ambientali ecc., e le tante persone che si sono avvicendate nel lavoro quotidiano hanno sentito la responsabilità e l’impegno di continuare a far sì che “La Torre” fosse un luogo culturale e politico, nel senso più alto e nobile del termine”.

La  Cooperativa libraria “La Torre” è nata nel 1976 per volontà di un gruppo di persone fortemente impegnate in un lavoro politico che ebbe come espressione verso la città  l’apertura di una libreria in forma cooperativa che aveva come suo slogan fondamentale “conoscere la realtà per trasformarla”.

La Cooperativa Libraria “La Torre” è ad oggi una piccola fucina dove la cultura viene forgiata attraverso svariate attività ed iniziative. Infatti  reperisce e vende testi di narrativa e saggistica, anche di piccole case editrici, nonché testi scolastici. Promuove e informa riguardo alle pubblicazioni che si occupano di problematiche sociali ed educative; diffonde, in collaborazione con l’Associazione Verso Sud, produzioni letterarie di popoli migranti e testi inerenti all’integrazione culturale. E’ diventata negli anni punto di appoggio per la diffusione di libri riguardanti la cultura del territorio pubblicati da importanti associazioni locali (Associazione Amici del Museo “F. Eusebio”, Famija Albeisa, Ecomuseo del Roero) e riferimento per la consulenza a scuole, biblioteche e altri enti pubblici e privati (tra cui la Fondazione E. Mirafiore).

Nel corso degli anni sono inoltre nati progetti interessanti che hanno cominciato un cammino indipendente, ma comunque vicino a quello della libreria. “La Torre” è stata la culla ed il terreno fertile dove è stata concepita l’associazione Donne in Nero, movimento d’ispirazione femminista che si ritrova ancora oggi per discutere del ruolo della donna in una società in continuo mutamento ma sempre lacerata da dubbi e paradossi. Sempre alla Torre si è sviluppato il Comitato locale del gruppo “Se non Ora Quando”, organizzando due partecipate manifestazioni ad Alba, per la tutela della dignità della donna e in difesa della Costituzione.

Al fine di perseguire, in modo sempre più incisivo ed efficace la sua azione sul territorio, nell’anno 2014 è nata l’Associazione “La Torre Cultura” che organizza presentazioni di testi ritenuti significativi e interessanti, per stimolare la partecipazione attiva ed il dibattito sul suolo locale.

I locali della libreria sono inoltre sede del “Gruppo di Acquisto Solidale La Torre”, formato nel 2007 che propone a persone interessate prodotti alimentari (e non solo) di cui viene garantita ed accertata la provenienza e genuinità, e della “Condotta Slow Food”, che organizza eventi culinari e di promozione della cultura del cibo e del gusto per sensibilizzare il territorio albese sui principi da sempre al centro del movimento Slow Food (buono, pulito, giusto).

La Cooperativa è anche punto di riferimento per l’A.N.P.I. (Associazione Nazione Partiginani d’Italia) e per il Circolo del Cinema Il Nucleo.

 Per informazioni:

COOPERATIVA LIBRARIA LA TORRE

Via Vittorio Emanuele II 19/G – 12051 Alba (CN)

Tel e Fax: 0173/33658

cooplibrarialatorre@etamail.it

Orari di apertura 

LUN 15.30-193.30 

MAR-MER-VEN-SAB: 8.30-13 – 15.30-19.30 

GIOVEDI’ ORARIO CONTINUATO 8.30-19.30

iTAGleNOTIZIE

lePUBBLICAZIONI

leINIZIATIVE

iPROGETTI

ilCALENDARIO

«dicembre 2018»
lunmarmergiovensabdom
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456



CONFCOOPERATIVE CUNEO
Via Cascina Colombaro, 56
12100 CUNEO
t +39 0171/451711
cuneo@confcooperative.it