CUNEO
 

Lavoro e Inclusione sociale, nel nuovo Protocollo d’Intesa tra Confcooperative e Confindustria Cuneo

Lavoro e Inclusione sociale, nel nuovo Protocollo d’Intesa tra Confcooperative e Confindustria Cuneo

Lavoro e Inclusione sociale, nel nuovo Protocollo d’Intesa tra Confcooperative e Confindustria Cuneo Il 16 gennaio negli spazi del Ping, a Cuneo, avrà luogo l’evento straordinario per l’introduzione di strumenti per l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità

Categorie: Primo Pianoda Confcooperative Cuneo

Tags:

Via Pascal 7 a Cuneo sarà la cornice, giovedì 16 gennaio, di un evento dedicato al tema dell’inserimento lavorativo, attraverso delle lenti nuove. “Lavoro e Inclusione sociale” è un’iniziativa che segna l’introduzione di nuovi e concreti strumenti per l’inserimento lavorativo delle persone con disabilità, ufficializzando l’importante firma del Protocollo d’Intesa da parte dei Presidenti di Confcooperative e Confindustria Cuneo.

L'appuntamento è dalle ore 10.30 negli spazi del Coworking Ping.

“Si apre un nuovo capitolo a partire dall’applicazione della Legge 68/1999 e, in particolare, dalle opportunità operative offerte dall’art.14, per cui alle aziende è concessa l’occasione di assumere il lavoratore svantaggiato tramite cooperative sociali di inserimento lavorativo, nei confronti delle quali l’impresa stessa si impegna ad affidare commesse di lavoro. – ha dichiarato Alessandro Durando, Presidente di Confcooperative Cuneo, - Il Protocollo che verrà sottoscritto è frutto di relazioni intrecciate nel tempo, con pazienza, e ora formalizzate e inaugurate attraverso l’evento di giovedì 16 gennaio. Non ci vogliamo nascondere, abbiamo davanti un obiettivo sfidante: ciò che ci riproponiamo è di gestire questa apertura in modo efficace. Dare occupazione a persone con disabilità e fornire strumenti alle aziende che assolvono a questo impegno significa procedere sul percorso tracciato dal grande lavoro delle molte cooperative sociali. Credo che i numeri attuali siano destinati ad aumentare, dato che Confcooperative Federsolidarietà Piemonte e diverse realtà private hanno dimostrato di essere già in grado di rispondere, almeno in parte, a questa sfida. L’alleanza con Confindustria non può che essere estremamente positiva in tal senso.”

Il programma della giornata del 16 gennaio è un approfondimento completo di queste nuove opportunità lavorative. Si inizia alle 10.30, con l’apertura dei lavori da parte di Mauro Gola, Presidente di Confindustria Cuneo, e di Alessandro Durando, Presidente di Confcooperative Cuneo. A seguire, si entrerà nel tema principale con il Dott. Luigi Salvatico, psicologo, psicoterapeuta e Presidente del Comitato etico interaziendale ASO S. Croce e Carle, ASL CN1, CN2, Asti, che proporrà una riflessione sull’importanza dell’etica nel mondo del lavoro, quando si mette al centro delle politiche produttive l’inserimento di persone svantaggiate. A questo intervento si affiancherà l’approfondimento più tecnico sugli strumenti per l’inclusione sociale e la corretta applicazione della Legge 68/1999, con un focus sull’art. 14 sugli appalti esterni con cooperative sociali di tipo B, a cura di Claudio Spadon, Direttore di Agenzia Piemonte Lavoro.


“Abbiamo scelto di terminare la mattinata - ha concluso Durando – dando alle associate delle due organizzazioni un ulteriore strumento operativo che sarà guidato congiuntamente da Confcooperative e Confindustria: un Protocollo d’Intesa molto semplice, ma con il chiaro obiettivo di trasformare le opportunità definite dalla norma in posti di lavoro concreti per cittadini che fanno più fatica ad entrare nel mondo del lavoro”
Tag:

Documenti da scaricare

iTAGleNOTIZIE

lePUBBLICAZIONI

leINIZIATIVE

iPROGETTI

ilCALENDARIO

«agosto 2020»
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456



CONFCOOPERATIVE CUNEO
Via Cascina Colombaro, 56
12100 CUNEO
t +39 0171/451711
cuneo@confcooperative.it